* INFORM *

INFORM - N. 123 - 26 giugno 2003

Gli auguri di Tremaglia per i 70 anni di Claudio Abbado

"le sue doti non comuni e i suoi successi, omaggio straordinario al genio dell’italianità"

ROMA - Il Ministro per gli Italiani nel Mondo, Mirko Tremaglia, ha inviato un telegramma augurale a Claudio Abbado in occasione del suo settantesimo compleanno. "In questo giorno - si legge tra l’altro nel messaggio - sono lieto di far giungere a Lei l’augurio cordiale e riconoscente mio personale e di tutta la comunità degli Italiani nel mondo".

In particolare, Tremaglia ha ringraziato il Maestro per gli eccezionali successi ottenuti in tanti anni di luminosa carriera: "La Sua non comune sensibilità musicale e i prestigiosi successi ottenuti sui podi delle più importanti orchestre rappresentano un tributo eccezionale al genio dell’italianità che Lei ha saputo rappresentare ovunque, accompagnandolo con straordinarie doti umane. Per questo - conclude il telegramma - nel rinnovarLe fervidi auspici, Le invio anche i sentimenti personali di sincera gratitudine per aver portato sempre alto il nome del nostro Paese nel mondo". (Inform)


Vai a: