* INFORM *

INFORM - N. 121 - 24 giugno 2003

I giovani Ufficiali dell’Accademia Aeronautica Italiana in visita ad Oslo

OSLO - Nei giorni 25, 26 e 27 giugno circa 130 Sottotenenti dell’Accademia Aeronautica Italiana sono ad Oslo, una delle tappe del loro viaggio d’istruzione, che prevede anche la visita delle città di Copenhagen e Tallin. I cadetti fanno parte del Corso "Zodiaco IV" e sono al termine del 3° anno accademico. Con loro ci sarà il Comandante dell’Accademia, Magg. Gen. Giovanni Luigi Domini, il quale vanta una grande esperienza sia nel settore operativo come pilota e Comandante di unità che nel campo scolastico/addestrativo come insegnante. Prima tappa del viaggio è dunque la capitale della Norvegia, un paese moderno, tecnologicamente avanzato e con una realtà economica ben articolata, noto anche per le sue tradizioni e per la sua bellezza paesaggistica naturale. La visita costituirà un’utile occasione per intensificare le già ottime relazioni esistenti tra le Forze Armate dei due Paesi.

Il soggiorno ad Oslo è caratterizzato da un fitto programma che prevede, tra l’altro, visite alla Stazione Aerea di Gardermoen, all’Organizzazione Logistica Aerea della Difesa Norvegese in Kjeller e alla Stazione Aerea di Rygge. Nel pomeriggio del giorno 26 giugno i membri dell’Accademia Aeronautica Italiana deporranno una corona al Monumento dei Caduti dell’Aeronautica sito nella storica Fortezza di Akershus. Successivamente, tutta la delegazione sarà ospite dell’Ambasciatore d’Italia ad Oslo Uberto Pestalozza. Il soggiorno ad Oslo si concluderà con una visita della città.

L'Addetto per la Difesa l’Esercito la Marina e per l’Aeronautica, Col. Francesco Scatigno, seguirà la delegazione italiana per tutto il periodo di permanenza in Norvegia. (Inform)


Vai a: