* INFORM *

INFORM - N. 120 - 23 giugno 2003

Una dichiarazione di Tremaglia: "la politica è fatta di serietà e di coerenza".

"Non è più possibile continuare così con la Lega, Ma se rompe con il Polo, può anche darsi che nessuno stringa più accordi con Bossi"

ROMA - "L’assurda polemica da parte della Lega viene ormai giudicata con severità dall’opinione pubblica che ci ha sempre votato, e questo è quello che più conta. Ma è lo stesso elettorato del Carroccio che dimostra di non condividere più il linguaggio e la sostanza di certi vaneggiamenti, e di conseguenza vi è ormai il forte calo della Lega. Le elezioni amministrative lo hanno dimostrato", ha dichiarato il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia.

"Non è da noi accettabile il discorso sul vilipendio alla Nazione, o gli insulti al Tricolore, o affermazioni come ‘Roma ladrona’; non è lontanamente pensabile che si parli o si richiedano le dimissioni del Ministro dell’Interno perché fa il suo dovere; non è lontanamente concepibile né il discorso delle cannonate né il mancato rispetto nei confronti di quanti scappano dalle loro terre o per ragioni politiche o per la fame, e che giungono sulle nostre coste da disperati. Dobbiamo accogliere le donne, i bambini, i disperati perché l’accoglienza è un dato irrinunciabile di umanità e di civiltà.

"Sull’altro fronte, la Lega deve capire che non vi può essere assolutamente la devoluzione senza presidenzialismo e senza il rispetto totale dell’interesse nazionale.

"Questi sono i paletti politici e di moralità politica che noi non possiamo mai abbandonare. La Lega deve capire che di questo passo e con questi atteggiamenti perde qualsiasi sua funzione nel quadro della politica italiana, e questo può significare che se davvero vuole rompere e vuole lasciare la Casa delle Libertà, può essere che in pochi mesi non abbia più alcuna forza o presenza politica perché è possibile che anche la opposizione, visti i precedenti, non la raccolga per una diversa, sterile e controproducente alleanza. La politica ha concluso Tremaglia - è fatta, direi, soprattutto di serietà e di coerenza". (Inform)


Vai a: