* INFORM *

INFORM - N. 106 - 3 giugno 2003

Festa della Repubblica a Montreal

MONTREAL - Al Centro Leonardo da Vinci di Montreal domenica 1º giugno circa 3.000 connazionali hanno sfidato il freddo - la temperatura era infatti di pochi gradi sopra lo zero - per partecipare alla Festa della Repubblica.

La partecipazione è stata organizzata dal Consolato Generale d’Italia assieme al Centro Leonardo da Vinci, alla Fondazione Comunitaria, al Comites. Quest’ultimo ha distribuito ai partecipanti 3.200 bandiere italiane donate da vari sponsor.

Alla manifestazione erano presenti l’Ambasciatore d’Italia, il Luogotenente Governatore del Québec, massima autorità della Provincia e numerose personalità della politica tra cui il Presidente del Senato, il Ministro dell’Immigrazione, alcuni ministri della Provincia del Québec, senatori, deputati federali, deputati provinciali, il Sindaco di Montreal e numerosissime personalità del mondo degli affari e della finanza.

Il Presidente del Comites Giovanni Rapanà ha fatto appello a tutti i presenti affinché rispondessero numerosi alla petizione che nei prossimi giorni sarà lanciata in tutto il Canada per appoggiare la domanda che la RAI ha presentato alle Autorità canadesi per poter giungere direttamente in Canada, unico paese al mondo, speriamo ancora per poco, dove gli italiani non possono usufruire liberamente dei programmi di Rai International. Il Console Generale d’Italia a Montreal Gian Lorenzo Cornado ha dato lettura del messaggio, che il Ministro Mirko Tremaglia ha inviato agli italiani nel mondo, al termine di ogni intervento l’entusiasmo della folla e le migliaia di bandiere in aria hanno creato dei momenti di gioia e di entusiasmo indimenticabili. (Inform)


Vai a: