* INFORM *

INFORM - N. 102 - 28 maggio 2003

Città slow aprono alla Grecia

ATENE - Una delegazione italiana di Città slow, composta dal sindaco di Chiavenna Teresa Tognetti (vice presidente di Città slow) e da Giovanna Iesse del comune di San Daniele (responsabile estero Città slow) si è incontrata ad Atene con una rappresentanza di città greche interessate ad entrare nel movimento delle città del buon vivere. Promotore dell’incontro il segretario del Comites Grecia Angelo Saracini, architetto residente ad Atene da molti anni e conoscitore della realtà urbanistica greca.

In rappresentanza delle città greche erano presenti la signora Athanasiadou consigliere del comune di Atene, il direttore generale per l’urbanistica del comune di Atene arch.Michele Proisos, il sindaco di Anthousa signor Bakalakos, Vaso Trikopoulou del Comune di Santa Barbara (Atene).

Era inoltre presenti una rappresentante dello Slow Food greco e il vice direttore dell’Istituto italiano di Cultura di Atene Giorgio Mattioli, il quale tra l’altro ha proposto, partendo dalla Grecia, una collaborazione tra Città Slow e Istituti italiani di Cultura. (Inform)


Vai a: