* INFORM *

INFORM - N. 98 - 22 maggio 2003

Terremoto in Algeria - Tremaglia in contatto con l’Ambasciata italiana. Il cordoglio al governo e al popolo algerino

ROMA - Il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia sta seguendo con grande apprensione l’evoluzione della situazione in Algeria, devastata nella tarda serata di ieri da un terremoto del nono grado della scala Mercalli che ha causato, secondo le ultime notizie, circa 700 morti. Sin dalle prime ore della giornata, il Ministro si è messo in contatto con l’Ambasciata italiana ad Algeri per assicurarsi delle condizioni del personale diplomatico e dei connazionali lì residenti. La nostra sede diplomatica ha confermato che, fino a stamattina, non vi erano notizie in merito al coinvolgimento di italiani in questo disastro. La stessa Ambasciata ha precisato, inoltre, che rimane in contatto con i rappresentanti della comunità italiana e con gli ospedali della zona proprio per un costante monitoraggio della situazione.

Il Ministro Tremaglia ha inoltre fatto pervenire al Governo algerino l’espressione più viva del sincero cordoglio di tutta la comunità degli italiani all’estero per il grave terremoto che ha colpito il Paese. (Inform)


Vai a: