* INFORM *

INFORM - N. 90 - 12 maggio 2003

Internazionalizzazione del Trentino: in luglio missione economica a Sofia

TRENTO - È all'insegna dell'internazionalizzazione del Trentino la missione economica che ai primi di luglio porterà una delegazione provinciale a Sofia.

I prossimi 6 e 7 luglio infatti raggiungeranno la capitale della Bulgaria il presidente della Giunta provinciale di Trento, Lorenzo Dellai, insieme ai vertici della Camera di Commercio. Con loro a rafforzare l'intento immediatamente operativo della missione una delegazione di imprenditori.

Il presidente e gli imprenditori avranno una serie di incontri con i vertici delle istituzioni locali e con il mondo economico locale. Il viaggio avviene nel segno della nuova apertura dell'Europa ad Est, un percorso che tra l'altro vede impegnato da tempo il Trentino che in passato ha stretto dei rapporti di collaborazione, in particolare con la Polonia.

"Mentre l'Europa diventa l'Unione dei venticinque ha detto stamani, il presidente Dellai in un incontro con il presidente della Camera di commercio Adriano Dalpez e con il vicepresidente del Comitato degli imprenditori italiani in Bulgaria, Renzo Martinelli alla Provincia autonoma spetta il compito di aprire una strada originale di collaborazione con i Paesi dell'Est, un percorso che va tracciato insieme agli imprenditori e che un Trentino sempre più internazionale deve saper interpretare nel migliore dei modi".

L'internazionalizzazione delle imprese e del territorio, insieme a quella della ricerca, come è emerso anche nel confronto di questa mattina in vista della missione politico-economica, si aspettano molto dall' allargamento ad Est e il Trentino vuole arrivare all'appuntamento con le carte in regola. (Alberto Fastini-Inform)


Vai a: