* INFORM *

INFORM - N. 79 - 24 aprile 2003

Ragazzi croati di origine bellunese in visita a Belluno

BELLUNO . Il 24 aprile è arrivata in Provincia di Belluno una comitiva di ragazzi di origine bellunese o veneta proveniente da Kutina (Croazia), per un soggiorno turistico-culturale promosso dalla locale "Famiglia Bellunese" aggregata all’Associazione Italiana "Dante-Moslavina". I ragazzi frequentano un corso d’italiano e il viaggio sarà occasione di rafforzamento della conoscenza della nostra lingua, oltre che occasione di conoscenza del nostro ambiente.

L’iniziativa - che ha il sostegno della Regione del Veneto - è organizzata dall’Associazione Bellunesi nel Mondo e dal comune di Longarone (con la collaborazione della locale Famiglia ex emigranti e del gruppo ANA), da tempo in rapporto con il comune croato. Il gruppo visiterà Belluno, Longarone, le memorie del Vajont, Cortina e le Dolomiti. Sono previsti naturalmente incontri con l’ Associazione e le Istituzioni locali. Vi fanno parte, quali accompagnatori, oltre che gli insegnanti del corso e i responsabili della "Famiglia", il vice presidente della Provincia Moslavina-Sisak dr. Kvesic, l’assessore del Comune di Kutina prof. Ivan Corak, la presidente dell’Università popolare di Kutina prof. Ljierka Corak. (G.B.-Inform)


Vai a: