* INFORM *

INFORM - N. 59 - 26 marzo 2003

Le espulsioni facili di connazionali dalla Germania: conferenza a Stoccarda degli avvocati del Consolato

STOCCARDA - Ha avuto luogo lunedì 24 marzo a Stoccarda la prima conferenza degli avvocati tedeschi registrati presso il Consolato Generale d'Italia a Stoccarda e le Istituzioni italiane. La conferenza è stata presieduta dal Consigliere per gli Affari Sociali a Berlino, Fabrizio Romano, e dal Console Generale d'Italia in Stoccarda, Mario Musella, ed ha avuto lo scopo primario di illustrare ai legali che difendono i connazionali la posizione tenuta dalle autorità italiane in tema di espulsione e allontanamenti coatti.

Grande fra gli intervenuti la partecipazione e la soddisfazione che il Consolato Generale d'Italia in Stoccarda si sia fatto promotore di una iniziativa di cui all'unanimità è stata chiesta la ripetizione. Un’occasione di scambio di opinioni e consigli che durante il dibattito ha messo in evidenza anche le difficoltà che gli stessi avvocati incontrano per questioni amministrative. Gli intervenuti hanno chiesto che la parte italiana si faccia promotrice presso le locali autorità di alcune misure che potrebbero essere di grande giovamento alla difesa dei loro assistiti.

Da parte italiana si è tenuto a sottolineare che tutte le azioni intraprese sia a livello federale che regionale si basano sul rispetto delle norme comunitarie in materia di libera circolazione e diritto di stabilimento. (de.it.press/Inform)


Vai a: