* INFORM *

INFORM - N. 57 - 24 marzo 2003

Baccini alla riunione annuale della Banca Interamericana di sviluppo: "priorità all’America Latina"

MILANO - Il Sottosegretario agli Affari Esteri Mario Baccini ha inaugurato il 21 mattina a Milano, insieme al Presidente della Banca interamericana di sviluppo Iglesias, la riunione annuale della Banca, che riunisce rappresentanti politici e alti funzionari dei principali paesi latino-americani. Dopo aver ribadito l’importanza prioritaria che l’America Latina riveste nella politica estera italiana, il Sottosegretario si è soffermato sull’importanza di azioni di "diplomazia preventiva" che sappiano dare una risposta concreta alle crisi internazionali prima che queste sfocino in conflitti armati.

"In un clima di guerra" - ha sostenuto l’oOn. Baccini presenziando il seminario inaugurale della riunione - "siamo qui per ribadire che l’Italia predilige sempre il dialogo e per riaffermare una convinzione che sta alla base della nostra azione di politica estera e cioè che la pace si costruisce attraverso un impegno costante per lo sviluppo dei popoli". "L’occasione della riunione annuale della Banca - ha proseguito l’on. Baccini - "rappresenta un momento importante di incontro e di rafforzamento delle relazioni fra i governi, nel tentativo di attivare sinergie positive capaci di coinvolgere i popoli nei processi di sviluppo e di crescita".

Il Sottosegretario Baccini, che oltre alla presidenza della Commissione nazionale per la promozione della cultura italiana all’estero, detiene la delega ministeriale per le Americhe nonché per le agenzie delle Nazioni Unite e la cooperazione allo sviluppo in America Latina, si è trattenuto a Milano sino a lunedì 24 in rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri. (Inform)


Vai a: