* INFORM *

INFORM - N. 57 - 24 marzo 2003

Diplomazia - Marcello Spatafora rappresentante dell’Italia all’ONU

ROMA - E’ Marcello Spatafora il nuovo Rappresentante permanente d’Italia presso le Nazioni Unite a New York.

Nato a Innsbruck il 30 luglio 1941, Spatafora si laurea in giurisprudenza presso l’Università di Pisa nel 1962 ed entra in carriera diplomatica nel 1964. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale del Personale, nel 1968 è Vice Console a Parigi. È in seguito nominato Primo segretario a Belgrado nel 1970 e Consigliere a Beirut nel 1973. Rientrato al Ministero nel 1977, presta servizio presso la Segreteria Generale.

Dal 1980 al 1986 Spatafora è Ambasciatore a Kuala Lumpur e quindi Ambasciatore a La Valletta. Nel 1989 rientra al Ministero come Capo della Delegazione per l’organizzazione del turno di Presidenza italiana della CEE–CPE (Comunità Economica Europea - Cooperazione Politica Europea) e nel 1991 è nominato Responsabile dell’Unità per le Autorizzazioni di Materiali d’Armamento.

Dal 1993 al 1997 è Ambasciatore a Canberra e in seguito Ambasciatore a Tirana. Nel 1998 è nominato Ambasciatore di grado. Rientrato a Roma nel 1999, assume l’incarico di Direttore Generale degli Affari Economici e quindi, dal 2000, di Direttore Generale per la Cooperazione Economica e Finanziaria Multilaterale. (Inform)


Vai a: