* INFORM *

INFORM - N. 53 - 18 marzo 2003

Alla "Dante" di San Carlos di Bariloche: quali motivazioni per lo studio dell’italiano?

ROMA - Il Comitato della "Dante Alighieri" operante a San Carlos de Bariloche, nella regione di Rio Negro, Argentina, è nato nel 1995 ed in questi anni si è sviluppato fino a superare i 150 iscritti ai corsi in una località di non più di 80.000 abitanti. Nel 2002 si è verificato un notevole incremento degli alunni iscritti ai corsi di primo anno ed un sondaggio realizzato dalla "Dante" locale ha tentato di scoprire le motivazioni di questo sempre crescente interesse per la cultura e la lingua italiane: il 50% degli studenti per propositi immediati o futuri di emigrazione, il 30% per motivi familiari o per il valore della cultura in sé, ed il 20 % per un utilizzo professionale.

Tra le attività più importanti svolte dal Comitato di San Carlos de Bariloche spicca la "Settimana del Libro Italiano", con esposizione di vari libri italiani di narrativa donati dalla "Dante" di Buenos Aires. Ogni anno, infine, la "Dante" locale realizza una mostra dedicata ad un personaggio di rilievo della cultura italiana. Nel 2001 l’iniziativa ha visto come protagonista Giuseppe Verdi mentre per il 2002 l’evento è stato dedicato a Vittorio Gassman, con proiezioni di film, esposizioni di poster e di oggetti d’arte riguardanti la vita dell’indimenticato attore. (Inform)


Vai a: