* INFORM *

INFORM - N. 53 - 18 marzo 2003

"Veneto Week" a Melbourne in novembre

VENEZIA - Una settimana dedicata al Veneto ("Veneto Week") si svolgerà a novembre a Melbourne, durante la quale saranno programmati importanti eventi culturali e iniziative di promozione economica e turistica. Uno dei momenti forti sarà la presentazione al pubblico australiano di una delle rievocazioni storiche in costume più note, la partita a scacchi di Marostica (Vicenza).

Alcuni degli aspetti organizzativi sono stati messi a punto nel corso della visita che l'assessore regionale alla cultura e all'identità veneta Ermanno Serrajotto ha appena concluso in Australia, nello Stato del Victoria con cui il Veneto ha da tempo rapporti di collaborazione. Della delegazione veneta facevano parte, oltre ai rappresentanti della Regione, anche l'assessore alla cultura del comune di Marostica Lorenzo Bertacco e il presidente dell'Associazione Pro Marostica Sergio Toniazzo.

L'assessore Serrajotto è stato ricevuto a Melbourne dal primo ministro Steve Bracks e si è incontrato con sir James Gobbo commissario per le relazioni commerciali con l'Italia. "Con i nostri interlocutori del Victoria - ha sottolineato l’assessore - abbiamo parlato dei settori di reciproco interesse, sia sul piano economico sia in quello culturale, verificando l’agenda degli impegni per l'organizzazione della "Settimana veneta" a Melbourne". I colloqui sono stati anche l’occasione per ricordare l’importante contributo della comunità veneta allo sviluppo socio-economico del Victoria. E nel corso della sua visita l'assessore Serrajotto si è incontrato anche con il mondo dell'emigrazione, in particolare con il presidente del Veneto Club Giancarlo Peruzzo e il comitato direttivo. La "Settimana veneta" si inserisce quindi in un quadro di consolidate relazioni. Dell'opportunità di un'iniziativa di ampio respiro si era iniziato a parlare nel corso di precedenti missioni della Regione.

In linea di massima, la "Settimana veneta" a Melbourne si articolerà in momenti di presentazione della mutata realtà economica, sociale e culturale del Veneto, che è divenuta una delle regioni più sviluppate d'Europa; in una "vetrina" delle attività e del sistema regionale delle imprese (ormai circa 450 mila, una ogni dieci abitanti); in contatti tra università e centri di ricerca e in scambi di esperienze; in manifestazioni di carattere culturale. Il "fiore all'occhiello" di questa presenza veneta sarà appunto la partita a scacchi. Durante gli incontri, l'assessore Serrajotto ha sottolineato che con la manifestazione "Veneto Week" la nostra regione "intende affermare il posto di primo piano raggiunto nel panorama internazionale, presentando la sua odierna realtà all'Australia, paese con cui esistono ottime relazioni e forti legami di amicizia che si fondano in modo imprescindibile sulla presenza della comunità degli emigrati di origine veneta". (Inform)


Vai a: