* INFORM *

INFORM - N. 52 - 17 marzo 2003

Numerosi progetti per il 2003 " alla "Dante" di Kleve (Germania)

Arte italiana e letture dantesche gli imminenti programmi del Comitato tedesco

KLEVE - Dopo aver salutato il 2002 con la video-conferenza di Michael Brockmeyer sul tema "La chiesa di San Nicola di Bari - reliquario e modello per altre chiese della Puglia", il Comitato della "Dante Alighieri" di Kleve, in Germania, ha stilato il programma delle iniziative che nel 2003 permetteranno ai soci di scoprire ed approfondire le bellezze artistiche del nostro Paese.

Già svolta la conferenza del decano Gerhard Theben sul tema "Cappella Sistina: il giudizio universale di Michelangelo - Origine e messaggio", la "Dante" locale, presieduta dal sig. Klaus Brennecke, realizzerà vari incontri: il 25 marzo lo scrittore Klaus Thiele-Dohrmann parlerà de "Gli affreschi della chiesa di San Francesco di Arezzo: la leggenda della vera Croce di Piero della Francesca"; l’8 aprile l’ex Presidente del Comitato di Dusseldorf Helmut Muller proporrà, grazie alla proiezione di alcune diapositive, un’ideale "Passeggiata attraverso i colli del Prosecco" ed un avvincente viaggio nello splendido paesaggio che dà vita a questo vino, di cui saranno spiegate le differenze con gli altri frizzanti e spumanti; il 15 maggio si svolgerà un’escursione a Emmerich con visita guidata alla chiesa "Santa Aldegundis", iniziativa promossa dallo stesso Presidente Brennecke.

Oltre a questi progetti già stabiliti, la "Dante" tedesca si augura di poter riprendere la tradizionale lettura della "Divina Commedia", attualmente interrotta per la mancanza di un esperto conoscitore della materia. (Inform)


Vai a: