* INFORM *

INFORM - N. 44 - 5 marzo 2003

L’Associazione Bellunesi nel Mondo ha incontrato il sindaco di Belluno. Ricordata la richiesta di gemellaggio con Bariloche in Argentina

BELLUNO - Il Consiglio direttivo dell’Associazione Bellunesi nel Mondo ha avuto un proficuo incontro con il Sindaco di Belluno Ermano De Col, con il quale sono state toccate alcune attuali tematiche riguardanti Associazione e città di Belluno. In particolare si è parlato del vecchio progetto di realizzare in città un istituto superiore di formazione turistico-alberghiera per i giovani discendenti di connazionali all’estero, progetto su cui da tempo l’Associazione sta lavorando. Si è parlato anche della possibilità che il Comune metta a disposizione in città uno spazio idoneo per la collocazione di un museo provinciale dell’emigrazione; richiesta dell’Associazione alla Regione dello "sportello informativo" per gli emigranti che rientrano, previsto dalle recenti disposizioni regionali in materia; si è parlato delle nuove tariffe ICI e smaltimento rifiuti per coloro che pur essendo proprietari di una abitazione a Belluno, vivono gran parte dell’anno ancora all’estero per lavoro.

L’Associazione infine ha ricordato la richiesta che viene da Bariloche, l’importante centro turistico dell’Argentina fondato dal castionese Primo Capraro e dove risiedono ancora numerosi bellunesi, di un gemellaggio con Belluno. (Inform)


Vai a: