* INFORM *

INFORM - N. 31 - 14 febbraio 2003

Ds in Svizzera alla manifestazione di Berna contro la guerra in Iraq

ZURIGO - I Democratici di Sinistra in Svizzera hanno aderito alla manifestazione nazionale contro la guerra in Iraq che il Social Forum Svizzero ha promosso a Berna per Sabato prossimo 15 febbraio. Straordinaria è la mobilitazione messa in campo dai diessini che numerosi trasferiranno nella capitale in treno ed in autobus provenienti da tutti gli angoli della Svizzera per manifestare contro i funesti propositi di guerra dell'amministrazione Americana ed di altri otto paesi europei, tra i quali l'Italia. I Democratici di Sinistra in Svizzera sono convinti che la Guerra dichiarata da Bush a Bagdad non è inevitabile, che è necessario perseguire con insistenza una soluzione pacifica con gli strumenti della diplomazia come quelli promossi recentemente da Germania, Francia, Russia e Belgio ; ciò a sostegno della convinzione politica  che l'alternativa ad una Guerra sbagliata risieda unicamente nella volontà di imporre la pace.

Sabato 15 febbraio a Berna i Democratici di Sinistra  in Svizzera sfileranno fianco a fianco alle altre organizzazioni pacifiste e con i dirigenti nazionali del Partito Socialista Svizzero, con i quali in questi giorni hanno avviato delle iniziative comuni tese a consolidare un lungo rapporto di collaborazione e ad intensificare i solidi rapporti di amicizia che da anni contraddistinguono le due formazioni politiche. (Inform)


Vai a: