* INFORM *

INFORM - N. 28 - 11 febbraio 2003

Pittella: "l'Italia più lontana dallo Spazio Europeo della Ricerca"

ROMA – "Con le scelte effettuate dal governo, prima con i tagli alla finanziaria, poi con il commissariamento del CNR, l'Italia si allontana pericolosamente dallo sforzo europeo di potenziare la ricerca e l'innovazione - dichiara l’eurodeputato dei Ds Gianni Pittella -. Il nuovo CNR sarà diretto e controllato dal governo senza nessun coinvolgimento della comunità scientifica e deprivato di una delle sue basilari missioni: fare ricerca fondamentale, produrre conoscenze" .

"Proprio in questi mesi è stato lanciato dall'Unione Europea il Sesto Programma Quadro, e si va meglio definendo lo Spazio Europeo della Ricerca, voluto con forza da Commissario Busquin e dal Presidente Prodi. L'Italia va in un'altra direzione. Ritengo giusto invece che venga restituito alla comunità scientifica il ruolo che le compete nelle questioni riguardanti l'organizzazione della ricerca".

Pittella aderisce e sostiene la manifestazione di mercoledì 12 febbraio a Roma in Piazza Montecitorio e che vedrà la partecipazione, assieme a migliaia di ricercatori e scienziati Italiani, anche di Rita Levi Montalcini, Carlo Bernardini, Marcello Buiatti, Franco Pacini, Giorgio Parisi e molti altri prestigiosi nomi. (Inform)


Vai a: