* INFORM *

INFORM - N. 26 - 7 febbraio 2003

Frattini incontra a Villa Madama il Ministro degli Esteri tedesco Fischer

ROMA - Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha ricevuto la sera del 6 febbraio a Villa Madama il Ministro degli Affari Esteri tedesco Joschka Fischer con il quale ha avuto un lungo e cordiale colloquio seguito da un pranzo. Al colloquio è intervenuto il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Il Ministro Frattini e il collega tedesco, giunto a Roma da New York dove aveva presieduto la riunione di mercoledì 5 del Consiglio di sicurezza dell’ONU, hanno passato in rassegna i principali temi di attualità internazionale. Sulla crisi irachena i due Ministri hanno riaffermato l’impegno comune perché l’Iraq disarmi pacificamente, ribadendo la centralità del ruolo dell’ONU e la fiducia e il sostegno agli ispettori.

Sono state poi esaminate le prospettive di riforma dell’Unione europea, anche alla luce della presentazione alla Convenzione dei progetti dei primi 16 articoli del Trattato costituzionale.

Il Ministro Frattini e il Ministro Fischer hanno registrato un’ampia convergenza di vedute sulle principali questioni in discussione (personalità giuridica dell’Unione, inserimento della Carta dei diritti nel nuovo testo costituzionale, principio di sussidiarietà nella ripartizione delle competenze, ruolo dei Parlamenti nazionali). Il Ministro Frattini ha anche segnalato l’opportunità di un’adeguata informazione delle opinioni pubbliche sui lavori a livello europeo. Il Ministro Fischer, infine, ha assicurato la piena disponibilità tedesca a collaborare per il successo della Presidenza italiana dell’Unione. (Inform)


Vai a: