* INFORM *

INFORM - N. 14 - 22 gennaio 2003

Mantica: "l’Italia considera il Sud Africa un partner strategico"

ROMA - Si sono svolte il 21 gennaio alla Farnesina le prime consultazioni politiche italo-sudafricane tra una delegazione guidata dal Sottosegretario agli Esteri, Alfredo Mantica, e una delegazione guidata dal Vice Ministro degli Esteri sudafricano, Aziz Pahad. Nell’occasione è stato firmato un Memorandum d’Intesa che stabilisce modalità e contenuti delle consultazioni politiche, che avranno frequenza periodica, e si svolgeranno alternativamente a Roma e Pretoria, oppure presso organismi multilaterali.

"L’Italia considera il Sud Africa un partner strategico che svolge un ruolo fondamentale per la stabilità e il progresso del continente africano" ha dichiarato il Senatore Mantica, che ha auspicato "ulteriori intese operative sulle questione internazionali di comune interesse".

Al centro dei colloqui i temi africani, in particolare i processi di pace nel corno d’Africa (Somalia e Sudan) e nella regione dei Grandi laghi. Si è discusso poi del ruolo che l’Unione africana svolge nell’area e delle iniziative che questa organizzazione, nata lo scorso luglio dalla disciolta Organizzazione per l’unità africana, ha intrapreso per rendere più efficace la propria azione. Il Sottosegretario Mantica e il Vice Ministro Pahad hanno infine avuto un approfondito scambio di opinioni sulla questione medio-orientali e sulla questione irachena. (Inform)


Vai a: