* INFORM *

INFORM - N. 3 - 7 gennaio 2003

Daniela Costa, CGIE Australia, invitata dal Premier del Sud Australia a far parte del "Premier’s Council for Women"

ADELAIDE - Nel dicembre scorso il premier del Sud Australia, Mike Rann, ha annunciato l’istituzione del "Premier’s Council for Women", organismo consultivo del Governo del Sud Australia per materie concernenti la condizione delle donne del Sud Australia e quindi con il compito di fornire indicazioni nello sviluppo di programmi ed interventi mirati a promuovere il benessere delle donne, nonché consulenza e strumenti di verifica affinché gli interventi legislativi ed economici attuati dal Governo rispondano alle esigenze della comunità femminile dello Stato.

La dott.ssa Daniela Tuffanelli Costa, membro attivo della comunità italiana in Australia e consigliere del CGIE, è stata invitata a far parte del Council per la sua competenza in materia di salute femminile e condizione delle donne immigrate. Il Comitato è composto di 14 donne, prescelte per la loro competenza ed esperienza in materia d’istruzione, lavoro, tecnologie dell’informazione e comunicazione, arte e scienza, imprenditoria, agricoltura, sport, salute e problematiche specifiche delle comunità indigene ed appartenenti a diverse culture.

"Non saremo mai in grado di creare programmi ed iniziative che rispecchino realmente le esigenze femminili fino a che le donne stesse non saranno direttamente coinvolte nei processi decisionali che hanno un impatto diretto nelle loro vite", ha affermato il Premier Rann. "E’ un grande onore per me far parte di un organismo innovativo che influenzerà la vita delle donne nel Sud Australia. E’ fonte di particolare gioia collaborare con donne leaders nella comunità del Sud Australia", ha dichiarato a sua volta Daniela Costa. (Inform)


Vai a: