* INFORM *

INFORM - N. 3 - 7 gennaio 2003

A Malta gemellaggio tra la "Dante Alighieri" e la Camera di Commercio

MALTA - "Si è instaurato un forte gemellaggio tra la ‘Dante’ locale e la Camera di Commercio italo-maltese, che aiuterà, anche finanziariamente, il Comitato a realizzare i corsi di lingua e ad organizzare diverse iniziative per diffondere nel Paese la cultura italiana". Così il cav. Alfred Spiteri, Presidente della "Dante" di La Valletta, Consigliere Centrale della Società, e già membro della Camera di Commercio italo-maltese, ha presentato questo importante progetto che consentirà al Comitato di operare con ancora maggior impegno e maggiori risorse per la diffusione della lingua e della cultura italiane, a Malta molto amate soprattutto dai giovani.

"Prima della guerra - spiega Spiteri - l’italiano era la lingua ufficiale del Paese. Poi è arrivato l’inglese. Oggi, però, posso affermare che su 300 studenti ben 290 preferiscono l’italiano. Così si rivolgono alla ‘Dante Alighieri’, che ha l’impegno statutario di insegnarlo e di promuoverne la bellezza". (Inform)


Vai a: