* INFORM *

INFORM - N. 249 - 30 dicembre 2002

Nell’ottobre 2003 a Bruxelles Meeting dei Mantovani in Europa. Il raduno nell'ambito di Europalia

MANTOVA - Convention a Bruxelles nell’ottobre 2003 di tutti i mantovani emigrati in Europa. Ad organizzare l'incontro sarà l'associazione Mantovani nel mondo, nell'ambito di una manifestazione di scambi culturali organizzata in quel periodo dai governi italiano e belga. I termini dell'iniziativa sono stati anticipati dal presidente di Mantovani nel mondo, Daniele Marconcini, e dalla referente in Belgio dell'associazione, Sabina Gola, 38 anni, mantovana, docente di lingua e letteratura italiana alla libera Università di Bruxelles. In Belgio da una decina d'anni, la Gola, specializzata in relazioni culturali tra i due paesi e in storia dell'immigrazione, seguirà l'organizzazione di Europalia, la manifestazione dedicata agli scambi culturali tra Italia e Belgio. In particolare curerà, nell'ambito della rassegna, le iniziative cui parteciperanno i rappresentanti dell'associazione presieduta da Marconcini.

"Per l'occasione - spiegano Marconcini e la professoressa Gola - ci sarà una Convention dei mantovani residenti in Belgio, Francia, Olanda e Germania. Si tratta della prima riunione di questo genere in Europa e sarà l'occasione per fare una prima stima sulla diffusione di nostri conterranei (o loro discendenti) nei paesi dell'Unione". Sabina Gola ha inoltre spiegato che "avvieremo collaborazioni tra istituzioni ed enti a partire dall'Università. Organizzeremo, infatti, i presupposti per l'invio di studenti universitari di Bruxelles a Mantova e viceversa". (Inform)


Vai a: