* INFORM *

INFORM - N. 249 - 30 dicembre 2002

Campagna "SOS Argentina": da Cison di Valmarino collegamento via satellite con 33 Paesi

VENEZIA - Il Veneto ancora in prima fila nel sostegno all'Argentina. La Confederazione Giovanile dei Veneti nel Mondo ha progettato e organizzato la campagna "SOS Argentina" che parte il primo gennaio con un evento realizzato in collaborazione con RAI International durante il quale è previsto un collegamento via satellite con 33 paesi (60 milioni di spettatori attesi). L’iniziativa di solidarietà sarà inserita nel programma "Speciale Capodanno 2003", della durata di 24 ore. Il progetto ha il pieno appoggio della Regione Veneto e del Ministero degli Italiani nel mondo, oltre che il sostegno dell’Unioncamere, dell’Unione delle province venete, dell’ANCI regionale, del Comitato regionale delle Croce Rossa Italiana e della RAI.

Verranno raccolti fondi e generi di prima necessità (prevalentemente viveri e medicinali) che saranno inviati nel paese sudamericano entro il febbraio prossimo. Il materiale sarà distribuito dalla Caritas Argentina, dai Patronati italiani, dal Comitato Associazioni Venete dell’Argentina e da altre istituzioni laiche e religiose.

Tra le ore 12 e le 15 sarà mandato in onda lo speciale "Un messaggio di solidarietà e speranza", durante il quale saranno effettuati più collegamenti col Castello di Cison di Valmarino (Castelbrando), in provincia di Treviso, dove si svolgerà una festa di raccolta fondi con la partecipazione di Cheryl Porter, cantante gospel & blues da Chicago (USA), Tommy Emmanuel, uno dei più famosi chitarristi viventi, Lucia Mazzaria soprano, New Trolls, Rodolfo Mederos che eseguirà brani di tango argentino, Tolo Marton, l’Orchestra "I Solisti di Castelbrando" Stefano Mazzoleni, Massimo Scattolin chitarrista classico, Roberto Fabbriciani flautista, Cecilia Pillado pianista argentina, Leandro Barsotti giovane talento del mondo pop e la Compagnia Padova Danza.

Saranno presenti anche personalità del mondo della cultura, dello sport, della politica e dell’imprenditoria veneta: Paolo Rossi (campione del mondo), Giancarlo Marinelli (premio Campiello), Rosy Garbo (stilista), Giovanni Rana (imprenditore), Maurizio Castro (Gruppo Zanussi), Sergio Rosato (direttore di Veneto Lavoro), Vera Slepoj (assessore alla Cultura della Provincia di Padova) Fabio Gava (vice presidente della Regione Veneto), Ermanno Serrajotto (assessora regionale alla cultura e all'identità veneta), Franco Perlasca, Annamaria Colombani (presidente del Comitato regionale Veneto della Croce Rossa Italiana). Parteciperanno anche monsignor Magagnin, (assistente nazionale della Fondazione Pontificia Centesimus Annus) e padre Luciano Segafreddo (direttore del "Messaggero di Sant’Antonio" edizione italiana per l’estero).

Saranno protagonisti gli argentini venuti in Italia grazie al Progetto di rientro della Regione Veneto che consentirà a oltre 200 giovani italo-argentini di trovare lavoro negli stabilimenti del gruppo Electrolux-Zanussi. Negli studi di Saxa Rubra di Roma saranno presenti, oltre alla conduttrice Paola Saluzzi, l’assessore regionale veneto ai flussi migratori Raffaele Zanon, il presidente dell’Unicef prof. Giovanni Micali, il giornalista Federico Guiglia e altri testimoni per la raccolta dei contributi in diretta.

SOS Argentina fa parte delle iniziative avviate dal Veneto per contribuire a superare la gravissima crisi che ha travolto il paese sudamericano. Le offerte in denaro potranno essere versate sul conto corrente n° 23752 dell’ ICCREA Banca, Via Torino 186 – 00184 Roma, ABI 08000 – CAB 03200. (Inform)


Vai a: