* INFORM *

INFORM - N. 245 - 20 dicembre 2002

Il Comitato di Roma della Società Dante Alighieri sostiene lo studio della lingua italiana in Argentina

ROMA - In occasione del Consiglio Centrale della Società Dante Alighieri, riunitosi in Palazzo Firenze a Roma alla presenza dell’Ambasciatore Bruno Bottai, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta e di autorevoli membri della cultura italiana, è stato approvato il documento che il Presidente del Comitato della "Dante Alighieri" di Roma, prof. Vincenzo Pensato, ha voluto inviare all’importante assise e che assegna 130 borse di studio a studenti provenienti dall’Argentina.

"Nonostante le oggettive difficoltà della nuova legge finanziaria - ha affermato Pensato - il nostro Comitato, che ospita giornalmente 700 studenti di tutte le razze e Paesi, ha concentrato il proprio sforzo per l’anno 2003 a sostegno dei nostri fratelli argentini, assegnando loro 130 borse di studio valide per approfondire la lingua italiana".

L’iniziativa in qualche modo rientra nella politica del Ministero degli Esteri in favore dei nostri connazionali in Argentina. (Inform)


Vai a: