* INFORM *

INFORM - N. 242 - 17 dicembre 2002

Non ancora risolto in Svizzera il problema delle naturalizzazioni

BASILEA - Nei comuni, dove la decisione di accogliere le richieste di naturalizzazione spetta ai cittadini attraverso il voto, si è ripetuto ancora una volta il triste spettacolo della bocciatura di numerose candidature. Ad Emmen, per esempio, sono state accettate solo tre richieste su dieci, a Schwyz una su sette, a Einsiedeln nessuna delle tre presentate. Di nuovo riappare la tendenza a naturalizzare gli italiani e a respingere persone provenienti dagli stati della ex Jugoslavia. Solo in due comuni della Svizzera interna tutti i candidati hanno avuto successo.

Ciò dimostra che il tema della cittadinanza è in alcune zone ancora molto sensibile. Si rilevano, poi, diffusi pregiudizi e difficoltà di rapporto con gli stranieri di origine jugoslava: una problematica che deve essere presa sul serio dalle autorità per favorire l’integrazione e la convivenza. (Luisa Deponti-CSERPE/Inform)


Vai a: