* INFORM *

INFORM - N. 240 - 13 dicembre 2002

Ciampi: "Rafforzamento delle autonomie, rafforzamento della unità dello Stato, sono obiettivi che possono, devono essere perseguiti congiuntamente"

ROMA - Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi è intervenuto alla cerimonia conclusiva delle celebrazioni del Bicentenario dell'istituto prefettizio, svoltasi a Roma, presso la Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'Interno.

Nel suo discorso il Presidente Ciampi ha sottolineato che "il rafforzamento delle autonomie, rafforzamento della unità, del prestigio e della dignità dello Stato, sono obiettivi che possono, devono essere perseguiti congiuntamente. I cittadini non li sentono divergenti. Sono due facce della stessa medaglia. La valorizzazione delle specificità diffuse nel territorio fortifica nelle coscienze l'identità nazionale, che infatti sta vivendo una sua nuova fioritura, soprattutto tra i giovani. Il trasferimento di specifici compiti e responsabilità di governo della cosa pubblica dallo Stato alle autorità locali - Regioni, Province, Comuni - segna una svolta impegnativa nella storia costituzionale della Nazione. Questo percorso, che sta al legislatore delineare per calarsi nella realtà operativa ha bisogno del concorso di tutti, essenziale per mettere bene a punto, sperimentandoli, i nuovi meccanismi decisionali. L'interesse ultimo da tutelare è quello dei cittadini

."Questa Italia - ha concluso il Presidente della Repubblica - che ha trovato sempre la forza di reagire anche alle situazioni più difficili, non è una Nazione sfiduciata. Avverto tanti fermenti, tanti stimoli vitali, nelle città, nell'economia, nella cultura, soprattutto tra i giovani. Dobbiamo saperli cogliere, saperli sviluppare". (Inform)


Vai a: