* INFORM *

INFORM - N. 236 - 9 dicembre 2002

Sarà il Ministro degli Esteri Frattini ad aprire i lavori dell’Assemblea plenaria straordinaria del CGIE

ROMA - I lavori dell’Assemblea plenaria straordinaria del Consiglio Generale degli Italiani all’estero saranno aperti mercoledì 11 dicembre, alle ore 10, dal Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini. All’ordine del giorno dell’Assemblea, dopo la relazione sulle attività del Governo verso gli italiani nel mondo e la relazione del Comitato di presidenza svolta dal Segretario generale Franco Narducci, sono nella prima giornata questioni di grande rilievo come il rinnovo dei Comites e la connessa proposta di modifica della legge istitutiva, la Finanziaria 2003 egli aumenti pensionistici per gli italiani residenti all’estero.

Giovedì 12 sarà affrontato l’altro grande tema sul tappeto, quello della riforma della legge istitutiva del CGIE, nonché i seguiti della Conferenza permanente Stato-Regioni-Province autonome-CGIE. Si dovrà inoltre procedere all’elezione del successore del compianto Antonio Macrì alla carica di Vice Segretario generale per l’America Latina.

Nella giornata conclusiva di venerdì 13 dicembre sono all’ordine del giorno dell’Assemblea straordinaria del CGIE altri provvedimenti che interessano gli italiani all’estero: la riforma della legge 153 sugli interventi scolastici, la convocazione della prima Conferenza dei giovani italiani nel mondo, le convenzioni con i patronati operanti all’estero. (Inform)


Vai a: