* INFORM *

INFORM - N. 224 - 23 novembre 2002

Tremaglia: immediata risposta alle preoccupazioni del Capo dello Stato per le difficoltà dei connazionali in Argentina

ROMA - Era stato il Presidente della Repubblica, nell’incontro del 22 novembre con i vincitori e i promotori del Premio "Cronista 2002", a dirsi profondamente e umanamente preoccupato per le sofferenze di tanti italiani che vivono in America Latina e soprattutto in Argentina, e ad esortare i giornalisti ad essere attenti alle condizioni di vita di questi nostri connazionali.

Alle parole del Presidente Ciampi il Ministro per gli Italiani nel mondo, Mirko Tremaglia, ha dato immediato riscontro: alla provincia di Tucuman in Argentina, la più colpita, è stato inviato, di concerto con la Cooperazioone del Ministero degli Esteri, un contributo equivalente a due miliardi di vecchie lire.

"Di fronte alle preoccupazioni del Capo dello Stato - ha detto Tremaglia - noi sentiamo il dovere di intervenire con estrema urgenza, e trasmettiamo immediatamente il contributo per un intervento immediato a favore dei bambini e di quanti sono indigenti. Contributo da tramutarsi in derrate alimentari e in medicinali".

Si tratta, ha precisato Tremaglia, di un intervento di emergenza. "Assicuriamo al Capo dello Stato che continueremo nel nostro sforzo impegnando già dalla prossima settimana l'Unità di coordinamento delle Regioni che abbiamo convocato, d'intesa con il Ministro degli Esteri Frattini". (Inform)


Vai a: