* INFORM *

INFORM - N. 223 - 22 novembre 2002

La Farnesina condanna il nuovo attentato a Gerusalemme

ROMA - La notizia del nuovo attentato a Gerusalemme, che ha provocato la morte di undici persone e il ferimento di altre quaranta, è stata appresa alla Farnesina con profondo turbamento.

Il Governo italiano - è detto in una nota - condanna duramente il riprovevole ricorso al metodo del terrore, che continua a mietere vittime innocenti tra la popolazione civile. Questi atti, che pregiudicano gravemente la stessa causa palestinese, rendono ancora più ardui i già complessi sforzi della comunità internazionale per restituire forza e credibilità al negoziato di pace in Medio oriente. (Inform)


Vai a: