* INFORM *

INFORM - N. 214 -11 novembre 2002

A Modena l’8° Incontro cristiano-musulmano promosso dalle ACLI. Pace e/o guerra? Cristiani e Musulmani a confronto

ROMA - Sulla guerra e sulla pace cristiani e musulmani - anche alla luce dell’attuale situazione internazionale - si confrontano ancora un volta nell’8° Incontro promosso dalle ACLI a Modena. Il convegno si svolge venerdì 15 e sabato 16 novembre, presso la Borsa Merci della Camera di Commercio.

Le religioni, ormai, stanno occupando stabilmente la prima pagina dei media. In particolare è l’Islam a fare regolarmente notizia, ad allarmare e a creare discussione, a favorire il sorgere di fazioni contrapposte: da una parte, i fautori di uno "scontro di civiltà" ritenuto ormai inevitabile dopo l’apocalisse dell’11 settembre; dall’altra, quanti pensano che, anche e proprio l’incontro e il dialogo quotidiano fra cristiani e musulmani - e in genere fra diversi - sia la via maestra per superare conflitti e paure.

L’obiettivo dell’8° Incontro cristiano-musulmano di Modena è, dunque, di verificare se il rapporto fra i cristianesimi e il mondo islamico con le idee di violenza e di guerra sia un rapporto davvero necessario e inevitabile. Ne leggeremo le tracce - spiegano alle ACLI - nei rispettivi libri sacri, ne studieremo la storia, ci rivolgeremo alla situazione odierna. Nel far ciò cercheremo di analizzare alcuni dei punti chiave delle relazioni attuali fra cristiani e musulmani in Italia, dalla recente legge sull’immigrazione al ruolo delle seconde generazioni nel processo di integrazione in corso. (Inform)


Vai a: