* INFORM *

INFORM - N. 212 - 7 novembre 2002

La FEAM lancia una sottoscrizione per il Molise

ZURIGO - La FEAM (Federazione Europea Associazioni Molisane) lancia un appello di solidarietà alle comunità italiane residenti in Svizzera e nei Paesi europei in cui è presente, per soccorrere la popolazione molisana delle zone colpite dal terremoto. Oltre al dramma degli angeli di San Giuliano di Puglia, vi sono 29 comuni con le abitazioni rese inagibili dal terremoto e 10 mila persone sfollate, che si apprestano a vivere un inverno in condizioni dure e di estremo disagio.

La FEAM desidera ringraziare prima di tutto i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e i volontari giunti da ogni parte d’Italia, che con dedizione commovente hanno lottato per salvare i bambini di San Giuliano e per dare soccorso alle popolazioni. Rivolge un doveroso ringraziamento alle Istituzioni e alle forze politiche di ogni appartenenza, che in questo frangente hanno offerto prova di grande dignità e prontezza di risposta. Auguriamo che i progetti di ricostruzione e di aiuto siano attuati con la prontezza necessaria e nel rispetto dei tempi delineati.

La comunità italiana in Svizzera si è attivata con solidarietà ammirevole ogni volta che un evento calamitoso ha colpito tragicamente la nostra nazione. Dal Polesine fino all’alluvione di Sarno, la comunità ha risposto sempre generosamente e, ne siamo convinti, anche in questa occasione offrirà una grande testimonianza di sensibilità e affetto.

Per la supervisione del progetto di solidarietà lanciato dalla FEAM Svizzera è stato creato un Comitato Organizzatore "PRO MOLISE SVIZZERA", formato da Angelo Berardini, Arnaldo Bertone, Antonietta D’Acunto, Giuseppe Fiorentino, Antonio Mancino, Franco Narducci e Michele Pannacchione. Il Comitato si propone di informare continuamente la comunità sull’esito della sottoscrizione e sulle finalità del progetto.

Le offerte di solidarietà delle singole persone, di Enti e Associazioni sono da inviare sul conto seguente: Credit Suisse, 8700 Küsnacht, Pro Molise Svizzera, Conto 0836- 123250-51 (per eventuali informazioni rivolgersi a: A. D’Acunto 079.3550765, A. Berardini 079.4345480, F. Narducci 078.7404973)

Il Comitato organizzatore ringrazia tutte le persone che con un contributo di qualsiasi entità offriranno soccorso alla popolazione molisana duramente colpita dal sisma del 29 ottobre scorso. (Inform)


Vai a: