* INFORM *

INFORM - N. 211 - 6 novembre 2002

Comites di Durban: "se non si modifica la legge istitutiva le elezioni dei Comites saranno inutili"

DURBAN - A proposito del rinnovo dei Comites, sono queste - sintetizzate in quattro punti - le osservazioni del Comites KZN, Durban, Sudafrica, presentate in occasione della riunione a Filadelfia della Commissione dei paesi anglofoni extraeuropei.

  1. I Comites sono scaduti nel giugno 2001 e sono stati poi prorogati per un anno con un decreto legge. Per consentire lo svolgimento delle elezioni entro il giugno 2003 con la nuova legge, essa dovrà essere approvata entro dicembre 2002. Il tempo passa veloce e quello che resta non sarà sufficiente per informare adeguatamente i connazionali. I Consolati stanno preparando i preventivi di spesa. Purtroppo, il Segretario generale del CGIE osserva che lo stanziamento fissato nella Finanziaria per le elezioni dei Comites è assolutamente insufficiente.
  2. Ci si augura che gli organismi competenti si mobilitino in primo luogo per modificare in tempo la legge sui Comites in base all’Articolato finalizzato in marzo 2002 dal CGIE in concerto con i Comites e in secondo luogo per rinnovare gli organi istituzionali di rappresentanza democratica delle comunità italiane oltre i confini della Madrepatria, con un capitolo di spesa sufficiente e reclamando l’attivazione di un’attenta, capillare e puntuale campagna informativa in tempo utile, altrimenti essa sarà sprecata. Bisognerà attivare Rai International e le testate italiane locali, oltre che curare la diffusione di speciali notiziari locali. Solo così i nuovi Comites o Consites potranno finalmente e giustamente, con un salto di qualità, essere apprezzati e più riconosciuti.
  3. Comunque, tenendo in considerazione l’esperienza delle altre due passate elezioni dei Comites, per attirare un significativo numero di elettori alle urne il Comites di Durban propone di tenere le nuove elezioni a margine di eventi importanti per le comunità, per esempio la Festa della Repubblica italiana. Oppure, si potrebbero organizzare feste offerte dai Comites o dalle autorità diplomatiche e consolari, usando un capitolo di spesa speciale.
  4. Qualora le operazioni di modifica della legge e rinnovo dei Comites non si svolgessero secondo i criteri esposti, il Comites di Durban è dell’avviso che le nuove elezioni non avranno successo e saranno pertanto inutili. (Inform)

Vai a: