* INFORM *

INFORM - N. 207 - 31 ottobre 2002

Piero Fassino (Ds): "Una scelta saggia e responsabile che apprezziamo"

ROMA - "Una scelta saggia e responsabile che apprezziamo". Così il segretario nazionale dei DS, Piero Fassino ha commentato la decisione del Consiglio dei ministri sul Social Forum di Firenze.

"I DS - ha continuato Fassino - avevano chiesto al Governo di assumere decisioni responsabili e meditate, anche perché un eventuale spostamento di un evento così grande, a soli sette giorni dal suo inizio, avrebbe causato rischi e conseguenze negative del tutto opposte a quelle desiderate. Adesso dobbiamo lavorare tutti insieme affinché il Social Forum di Firenze si svolga nel massimo della serenità, consentendo alla città di vivere un importante evento in tranquillità e sicurezza e consentendo a migliaia di giovani di discutere e manifestare liberamente e senza rischi."

"E’ una assunzione di responsabilità e un impegno - ha concluso Fassino - che riguarda tutti: gli organizzatori del Social Forum, gli enti locali , le forze dell’ordine, i movimenti e le organizzazioni sociali e tutti i partiti, di governo e di opposizione. E anche i DS faranno la loro parte affinché tutto si svolga nel migliore dei modi." (Inform)


Vai a: