* INFORM *

INFORM - N. 206 - 30 ottobre 2002

Il Presidente Chiaravalloti in Canada: messaggio ai calabresi emigrati

CATANZARO - "Fummo terra di emigrazione così come oggi siamo terra di accoglienza". Al momento di lasciare il Canada per fare rientro in Italia, al termine della visita ufficiale, il Presidente della Giunta calabrese, Giuseppe Chiaravalloti, ha inteso rivolgere un saluto ai calabresi emigrati e ai loro discendenti.

"La Calabria ritrova i suoi confini oltre frontiera. Questi incontri sono la testimonianza - afferma Chiaravalloti nel suo messaggio - che la nostra regione gode, oltre che dell'affetto dei suoi figli oltre oceano, anche della stima e della considerazione verso i calabresi che hanno contribuito a creare progresso e sviluppo in molte nazioni".

"Quegli stessi calabresi ma anche tanti connazionali che oggi sono pronti ad offrire il proprio contributo nell'attuale fase di crescita del Paese. Credono in questa Italia e della Calabria in particolare pensano che possa farcela a recuperare i ritardi, naturale e tragica conseguenza di un abbandono storico".

"Il Ponte sullo Stretto, dall'altra parte dell'oceano - prosegue Chiaravalloti - viene visto come il simbolo del riscatto, ma anche come l'immagine di un ideale ponte di ritorno verso terre mai dimenticate".

"In questo incontri oltre frontiera - conclude il Presidente calabrese - lasciamo un pezzetto del nostro cuore, ma recuperiamo l'entusiasmo, la carica ed il coraggio di questi straordinari calabresi". (Inform)


Vai a: