* INFORM *

INFORM - N. 206 - 30 ottobre 2002

L’augurio di Tremaglia a Lula neo Presidente del Brasile: "Spero di poterla presto incontrare insieme ai 25 milioni di cittadini di origine italiana"

ROMA - Il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia ha inviato a Luiz Inacio Lula da Silva, nuovo Presidente del Brasile, un telegramma di felicitazioni per il successo elettorale: "Desidero esprimerle tutto il mio compiacimento per la sua investitura a Capo della Repubblica del Brasile". Tremaglia ricorda, tra l’altro, che nel Paese sudamericano vivono "più di 25 milioni di cittadini di origine italiana che contribuiscono con la loro capacità e sensibilità alla crescita della Vostra nazione".

Anche per questa ragione il Ministro per gli Italiani nel mondo esprime "l’auspicio di poter venire al più presto nel suo Paese ad incontrarla", sottolineando che "siamo legati da vincoli di sangue, di sofferenze e di amore che ci uniscono fortemente a Voi". "Anche a nome dei nostri italiani che vivono in Brasile - conclude Tremaglia - le auguro di cuore il più grande successo perché possa con il suo operato garantire al suo meraviglioso Paese stabilità, giustizia sociale, progresso e affermazione in campo internazionale". (Inform)


Vai a: