* INFORM *

INFORM - N. 205 - 29 ottobre 2002

La protesta delle Ong italiane al Presidente della Rai per "Report"

ROMA - L’Associazione delle Ong Italiane ha inviato una lettera aperta al Presidente della Rai Baldassarre per protestare con forza contro l’immagine "gravemente lesiva della loro reputazione e lontana dalla realtà" che ha offerto la puntata di "Report" andata in onda il 22 ottobre su Raitre.

"Le Ong Italiane - si legge nella lettera, a firma del Presidente Sergio Marelli - si sono viste trascinate in illazioni ed allusioni che danneggiano l’immagine, le motivazioni e la professionalità dei singoli organismi, delle persone che vi lavorano e della comunità non governativa nel suo insieme."

Le 167 organizzazioni non governative italiane aderenti all’Associazione sottolineano inoltre come la trasmissione abbia "creato confusione sulla cooperazione e sul lavoro delle Ong, sul rapporto tra le Ong e le istituzioni, sui metodi di intervento del settore non governativo rispetto alla metodologia del sistema multilaterale, sulla caratteristica delle attività di emergenza rispetto ai programmi di sviluppo, sul contributo personale di volontari e cooperanti."

Auspicando quindi un incontro di chiarimento, l’Associazione delle Ong Italiane chiede formalmente un impegno al Presidente della Rai affinché "la Rai riconosca uno spazio televisivo adeguato con il quale garantire il diritto di essere presentati per il vero lavoro svolto insieme ai partner del Sud". (Inform)


Vai a: