* INFORM *

INFORM - N. 203 - 25 ottobre 2002

Finanziaria: uno per uno gli emendamenti chiesti al Governo da Tremaglia. Dalla solidarietà ai connazionali indigenti al miglioramento dei sistemi informatici

ROMA - Nel dettaglio, gli emendamenti proposti dal Ministro Tremaglia sono così articolati:

Per la copertura degli stanziamenti è stato previsto di attingere al Fondo di accantonamento del Ministero degli Affari Esteri. "E’ l’inizio di una nuova battaglia a favore degli italiani nel mondo", ha spiegato Tremaglia. "Dedicheremo tutte le nostre energie affinché, nel momento in cui il Governo delinea le linee economiche dei prossimi anni, i connazionali all’estero siano considerati alla stessa stregua dei cittadini in Patria. Loro sono ormai a pieno titolo parte della Costituzione Italiana. Come tali, quindi, devono essere trattati". (Inform)


Vai a: