* INFORM *

INFORM - N. 199 - 21 ottobre 2002

Ciampi incontra Mubarak: "Occorre una soluzione politica in tempi ravvicinati per la crisi israelo-palestinese"

IL CAIRO Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi il 20 ottobre ha avuto un colloquio al Cairo con il Presidente della Repubblica Araba d'Egitto Hosni Mubarak.

Il Presidente Ciampi, incontrando la stampa, ha sottolineato che sulla crisi israelo-palestinese "Mubarak ed io siamo concordi nel fare tutto il possibile per riattivare il processo di pace. Occorre operare per una soluzione politica in tempi ravvicinati. Il percorso è sicuramente difficile, ma è chiaro. Bisogna che venga riattivato il negoziato; si deve poi arrivare ad una Conferenza Internazionale che dia da un lato allo Stato palestinese il riconoscimento e al tempo stesso dia garanzia di sicurezza ad Israele".

Per quanto riguarda la lotta al terrorismo il Presidente Ciampi ha osservato che "l'impegno di tutti a eliminare le armi di distruzione di massa è il compito della comunità internazionale ed è la priorità dell'ONU". "L'Europa - ha concluso Ciampi - sostiene il ruolo centrale delle Nazioni Unite e del Consiglio di Sicurezza. Anche l'Italia si sta adoperando perché nella sede del Consiglio di Sicurezza si ottenga una risoluzione - per quanto riguarda attualmente il problema concernente l'Iraq - con un largo consenso. La minaccia terroristica incombe su tutti. Nessuno è al sicuro". (Inform)


Vai a: