* INFORM *

INFORM - N. 192 - 11 ottobre 2002

Fiat: Berlusconi, siamo impegnati a cercare soluzioni

ROMA - "Il governo intende caricarsi delle responsabilità di un problema così grave''. Lo ha assicurato il Presidente del Consiglio nel corso di una conferenza stampa. ''Il governo - ha aggiunto Berlusconi- è consapevole che la situazione è grave: ci comporteremo di conseguenza. Siamo consapevoli delle implicazioni negative che può avere la crisi della Fiat e siamo impegnati a cercare soluzioni." Il governo si adopererà per evitare la chiusura di stabilimenti della Fiat, con un occhio soprattutto a Termini Imerese: "Il nostro intendimento - ha detto ancora il Presidente del Consiglio - è sostenere i lavoratori e non avere chiusure di stabilimenti che siano dolorosi, come a Termini Imerese, dove è difficile pensare nell'immediato ad una diversa allocazione dei lavoratori." (Inform)


Vai a: