* INFORM *

INFORM - N. 183 - 30 settembre 2002

XXVI Premio Internazionale "Emigrazione". Rassegna d’arti visive "Paese mio"

PRATOLA PELIGNA - Sabato 5 ottobre, alle ore 17.30, presso l’antico Palazzo Municipale di Pratola Peligna, sarà inaugurata la rassegna di arti visive intitolata "Paese Mio". La mostra, organizzata dall’Associazione Culturale "La Voce dell’Emigrante", presieduta dal prof. Angelo De Bartolomeis e dal Comune di Pratola Peligna, si avvale del patrocinio del Ministero per gli Italiani nel mondo, della collaborazione della Regione Abruzzo ed è curata dal critico d’arte Leo Strozzieri. La rassegna, documentata da un volume con la riproduzione di tutte le opere esposte e testi del sindaco di Pratola Peligna Corrado Di Bacco, di Angelo De Bartolomeis e Leo Strozzieri, s’inserisce nell’ambito del XXVI Premio Internazionale "Emigrazione".

La mostra è strutturata in due sezioni: una sala omaggio al maestro Achille Pace, uno dei protagonisti più significativi dell’arte astratta italiana del dopoguerra, ed una sezione ad invito con 11 presenze, alcune delle quali di assoluto valore storico. Troviamo, infatti, opere di Remo Brindisi, di Giuseppe Di Prinzio, scomparso qualche tempo fa, ed ancora di Bruno Aller, Elio Di Blasio, Lia Garofano, Ettore Le Donne, Salvatore Emblema, Fernando Battista, Carma, Eraldo Zecchini, Serafino Gattucci.

Durante la cerimonia inaugurale sarà consegnata ad Achille Pace una medaglia d’oro per i meriti nel campo dell’arte, dando così il via alle manifestazioni previste per gli 80 anni del grande maestro nel 2003. All’inaugurazione terrà una relazione il critico Leo Strozzieri. La mostra rimarrà aperta fino al 13 ottobre. Catalogo in omaggio ai visitatori. (Inform)


Vai a: