* INFORM *

INFORM - N. 175 - 19 settembre 2002

Svezia - L’italiano Manlio Palocci eletto consigliere comunale a Stoccolma

STOCCOLMA - In occasione delle ultime elezioni comunali nella città di Stoccolma, i socialdemocratici svedesi hanno riconquistato la maggioranza e, tra le loro fila, è stato eletto l’italiano Manlio Palocci, dei Democratici di Sinistra e membro della presidenza della FAIS (Federazione delle Associazioni Italiane in Svezia). A Palocci sono giunte le congratulazioni del Segretario dei Ds Piero Fassino, con l’augurio "di poter svolgere, nel suo nuovo incarico, un buon lavoro nel segno della interculturalità e dell’integrazione in un paese che ha fatto di questi principi una bandiera di civiltà".

"Proprio le migrazioni - ha osservato Fassino - sono state un elemento caratterizzante degli italiani nell’ultimo secolo e mezzo ed emigrati come Palocci sono la migliore immagine dell’Italia all’estero, fatta di ‘cittadini del mondo’ che si sono saputi integrare, dando un notevole contributo alla crescita economica, culturale e sociale dei paesi che li hanno accolti, oltre che a quella italiana e personale".

Congratulazioni a Palocci anche dalla responsabile nazionale DS per le politiche estere Marina Sereni, dal responsabile nazionale per gli Italiani all’estero Gianni Pittella e dal coordinatore del Forum per gli Italiani nel mondo Norberto Lombardi.

"Gli auguriamo - hanno scritto - di poter svolgere un buon lavoro, sicuri delle sue capacità e della continuità nell’impegno fin qui profuso in favore degli italiani all’estero, dell’integrazione e dell’arricchimento sociale e culturale. Pensiamo che Manlio potrà dare alla nuova coalizione del governo cittadino un valido contributo di esperienza, umanità e professionalità, oltre che di ricchezza culturale e sociale nel segno dell’internazionalizzazione di partiti e società". (Inform)


Vai a: