* INFORM *

INFORM - N. 175 - 19 settembre 2002

Comunità Europea - Claudio Martini eletto Presidente della Conferenza delle Regioni periferiche marittime

FIRENZE - Il Prsidente della Regione Toscana Claudio Martini è stato eletto presidente della Crpm, la Conferenza delle Regioni periferiche marittime. L’elezione è avvenuta nel corso della XXX assemblea generale dell’associazione che si è tenuta a Ioannina (Grecia). Martini guiderà le 146 regioni europee per i prossimi due anni. "La Crpm si è conquistata attenzione e credibilità in Europa perché esprime le esigenze collettive, di tutte le realtà che rappresenta" queste le parole che Martini ha pronunciato appena terminata la votazione. "Posso assicurare che continueremo - ha proseguito il neopresidente della Crpm - su questa strada, continueremo ad essere una squadra capace di valorizzare le differenze dei nostri territori, una squadra affiatata e determinata nel perseguire gli obiettivi."

Erano due i candidati alla presidenza della Crpm: Claudio Martini e Gunsi Merit Helgensen, presidente di Telemark, una regione norvegese. Il Presidente toscano ha prevalso ampiamente: dei 30 voti dei componenti l’ufficio di presidenza 23 sono andati a Martini e 7 alla candidata norvegese. "Non c’è stata nessuna competizione - ha commentato Martini - ma piuttosto il segno di una vitalità all’interno della Crpm. In questa occasione voglio ricordare una sfida che considero prioritaria nel nostro lavoro: dobbiamo rafforzare il prestigio e l’influenza della Crpm in Europa ".

I prossimi due anni saranno decisivi per le Regioni, viste le scadenze fissate da qui al 2004: basti pensare ai lavori della Convenzione e alla Conferenza intergovernativa che porterà alla riscrittura dei Trattati europei, in pratica quella che sarà la carta fondamentale della nuova Europa. (Inform)


Vai a: