* INFORM *

INFORM - N. 161 - 2 settembre 2002

Al Vittoriano la seconda edizione del Premio per gli Italiani nel Mondo

Ad Antonio Macrì premio "alla memoria" quale presidente dell’Ospedale Italiano di Buenos Aires

ROMA - Giovedì 5 settembre alle ore 12, presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, si terrà la Conferenza stampa per la presentazione del "Premio per gli Italiani nel Mondo" istituito dalla Fondazione Marzio Tremaglia e promosso dal Ministero per gli Italiani nel mondo in collaborazione con il Comune di Roma, la Regione Lazio, la Provincia di Roma, il Ministero per i Beni e attività culturali, la Sovrintendenza al Turismo e alla Moda del Comune di Roma, la RAI.

L’evento avrà luogo a Roma il giorno 6 settembre alle ore 21 alla Terrazza del Bollettino del Vittoriano e sarà ripreso da RaiUno che lo metterà in onda il 12 settembre alle ore 22.40. Sarà trasmesso in differita anche da Rai International.

Alla serata parteciperanno illustri ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo italiano come Alberto Sordi, Giancarlo Giannini, Elisa, Katia Ricciarelli, Gian Luca Terranova e la Banda dei Carabinieri diretta dal Maestro Martinelli. Presenteranno Pippo Baudo e Roberta Capua.

Il Premio intende celebrare le personalità italiane all’estero che si sono distinte nel corso degli anni nel Paese dove la loro famiglia è emigrata in cerca di lavoro e di fortuna; uomini e donne che nei vari settori, dalla ricerca scientifica, alla cultura, all’arte, allo spettacolo e all’imprenditoria, rivestono un ruolo di primo piano per capacità, creatività e impegno sociale.

Questo l’elenco dei premiati della seconda edizione:

Antonio Garbarino (scienziato), Carla Zampatti (presidente della CBS), Rudolph Giuliani (ex sindaco di New York), Ben Gazzara (attore), Lidia Angeli (presidente Ag. Transatlantica Argentina), Luigi Pallaro (Presidente Camera di Commercio Argentina), Cav. Domenico Pugliesi (Presidente Radio italiana in Argentina), Antonio Macrì (Presidente Ospedale Italiano in Argentina-Premio alla memoria), Alberto di Giovanni (Direttore del Columbus Center di Toronto), Sandra Meucci (premio alla memoria di Antonio Meucci), Rosetta Brambilla (missionaria laica in Brasile), Lord Charles Forte (imprenditore), Lidia Bastianich (Premio "James Beard Foundation Award", l’Oscar della cucina USA).

Alla realizzazione di questa manifestazione hanno contribuito importanti aziende italiane come Alitalia e Poste Italiane, unitamente all’Associazione Albergatori di Via Veneto. (Inform)


Vai a: