* INFORM *

INFORM - N. 157 - 7 agosto 2002

"AbruzzoAmerica" è diventato un libro

PESCARA - La rubrica "AbruzzoAmerica", che dalla primavera del 2001 appare settimanalmente sull'inserto Abruzzo de "Il Messaggero" di Roma, è stata raccolta in un volume di 86 pagine. Pubblicato dalla Lupetti Editore di Milano, il libro sarà nelle librerie di tutto il mondo a partire dal 28 agosto al costo di 10 euro.

Redatto da Dom Serafini, giornalista di Giulianova che cura la rubrica "AbruzzoAmerica" da New York, e da Generoso D'Agnese, giornalista di Pescara, il libro ritrae 42 dei personaggi presentati su "AbruzzoAmerica". I personaggi apparsi in seguito faranno parte dei prossimi volumi. Il libro include inoltre 17 personaggi storici che D'Agnese ha selezionato dalla sua rubrica domenicale sul quotidiano italiano negli Usa, "America Oggi", a partire dal 1998, ed alcuni personaggi ripresi dal "Messaggero di sant' Antonio" sempre a cura di D'Agnese.

Tra i personaggi abruzzesi vi sono Dean Martin, Rocky Marciano, Patti Lupone e Madonna, Perry Como, Alan Alda ed Henry Mancini, e nomi meno conosciuti ma molto importanti per la società americana quali l'economista Dominick Salvatore e gli industriali Pierluigi Zappacosta, Guerrino De Luca e Don Panoz. E ancora: il produttore Vincent Scarza, lo sceneggiatore Mario Fratti, il fotografo Romeo Di Loreto, lo sceriffo piú popolare d'America Robert Ficano, il congressman Giuseppe Tiberi, la duchessa Acquaviva e ricercatori scientifici come Antonio Baldini.

Il lancio del libro avverrà con una prima conferenza stampa a settembre a Pescara e, in seguito, in ogni capoluogo di provincia in Abruzzo. A ottobre, poi, ci sarà una conferenza stampa a New York organizzata dalle varie associazioni degli abruzzesi in America. (Inform)


Vai a: