* INFORM *

INFORM - N. 156 - 6 agosto 2002

Giovanni Dominedò nuovo Ambasciatore d'Italia a Parigi

ROMA - E’ Giovanni Dominedò – finora Direttore Generale del Personale nel cui incarico subentra il Ministro plenipotenziario Carlo Marsili - il nuovo Ambasciatore d’Italia a Parigi. Nato a Napoli il 27 aprile 1938, Dominedò si è laureato in giurisprudenza presso l'Università di Roma ed è entrato in carriera diplomatica nel 1963.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale degli Affari Politici e il Gabinetto dell'On. Ministro, dal 1965 al 1969 è Console e successivamente Primo Segretario a Parigi. Rientrato a Roma, dal 1969 al 1972 è al Gabinetto dell'On. Ministro. Dal 1972 al 1973 è Consigliere a Beirut. Rientrato al Ministero, dal 1973 al 1975 è al Gabinetto dell'On. Ministro. Dal 1975 al 1976 è fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, nell'Ufficio del Consigliere Diplomatico. Dal 1976 al 1980 è Consigliere Diplomatico Aggiunto del Presidente del Consiglio. Dal 1980 al 1983 è Primo Consigliere ad Atene. Rientrato a Roma, dal 1983 al 1986 è al Gabinetto dell'On. Ministro con funzioni vicarie del Capo di Gabinetto. Nel 1985 viene nominato Ministro Plenipotenziario.

Dal 1986 al 1987 Giovanni Dominedò è Ambasciatore a Tel Aviv. Rientrato a Roma, dal 1987 al 1991 è fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza della Repubblica con funzioni di Consigliere Diplomatico del Presidente della Repubblica. Nel 1989 viene nominato al grado di Ambasciatore. Dal 1991 al 1995 è Ambasciatore ad Atene. Dal 1995 al 1999 è Ambasciatore a Tokyo. Rientrato al Ministero, dal 1999 al 2000, è Direttore Generale del Personale e dell'Amministrazione. Dal 2000, a seguito della riforma del Ministero degli Affari Esteri, è Direttore Generale per il Personale. (Inform)


Vai a: