* INFORM *

INFORM - N. 155 - 5 agosto 2002

Alla Festa dell’Emigrante di Crispiano il saluto del Ministro Tremaglia

TARANTO - Si è svolta il 2 agosto a Crispiano, in provincia di Taranto, la "Festa dell’Emigrante" in occasione del rientro in città dei molti emigranti crispianesi per festeggiare il Santo Patrono. Alla manifestazione è intervenuto il delegato regionale della Puglia del Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo, dott. Francesco Greco, che ha portato il saluto del Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, Segretario generale del CTIM.

" Cari amici di Crispiano, Autorità, Pugliesi di tutto il mondo – scrive Tremaglia - è con grande rammarico che non posso condividere con voi questa particolare giornata di incontro, un’occasione che rende omaggio a quanti hanno portato in ogni angolo del mondo un pezzo di questa nostra meravigliosa terra, delle sue tradizioni, della sua cultura.

Il mio saluto è rivolto in modo particolare a quegli Italiani che tanto hanno contribuito a forgiare i Paesi che li ospitano e che sempre più vogliono testimoniare, non solo il loro successo nella nuova lontana terra, ma anche il loro attaccamento alle proprie radici. Oggi fra gli altri costanti compiti, di fronte alla spaventosa crisi dell’Argentina, siamo impegnati in una cosciente corsa alla solidarietà per cercare di contraccambiare il lustro ed i vantaggi che gli italiani all’estero dettero e danno all’Italia. Dedita quotidianamente in quella direzione, l’emergenza è ormai normalità, tutta la nostra organizzazione è in costante attività pur sapendo che la soluzione non è a portata di mano.

Spero di avere un’altra occasione – conclude Tremaglia - per venire in mezzo a voi e nel ringraziarvi per l’invito vi auguro una giornata di riscoperta di quelle tradizioni che sono entrate a far parte integrante di tanti nostri connazionali". (Inform)


Vai a: