* INFORM *

INFORM - N. 155 - 5 agosto 2002

Carlo Marsili al Personale: breve nota biografica

ROMA – Il Ministro plenipotenziario Carlo Marsili, nuovo Direttore Generale per il Personale del Ministero degli Affari Esteri, ha visto coronata la sua permanenza a capo della Direzione Generale per gli Italiani all’estero e le Politiche migratorie, iniziata il 18 febbraio del 2000, dall’approvazione nella stessa seduta del Consiglio dei Ministri del Regolamento di attuazione della legge ordinaria sul voto all’estero. _Sono stati due anni e mezzo di intenso lavoro, che lo hanno visto dapprima impegnato per la preparazione della Prima Conferenza degli Italiani nel mondo e poi per i seguiti operativi della Conferenza stessa, componente autorevole, nell’ultimo anno, dello "staff" del Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia.

Carlo Marsili è nato a Cupramontana (Ancona) il 26 novembre 1943, si è laureato in scienze politiche all’Università di Padova nel 1967 ed è entrato in carriera diplomatica nel 1970.

Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio all’Ufficio RSP della Direzione Generale del Personale, dal 1973 al 1981 è Vice Console a Monaco di Baviera, dove viene confermato come Primo Vice Console nel 1974, Primo Segretario a Bangkok e Primo Segretario ad Ankara, dove nel 1980 viene confermato con le funzioni di Consigliere. Rientrato al Ministero, presta servizio come Reggente l’Ufficio V della Direzione Generale del Personale.

Dal 1984 al 1988 è Reggente il Consolato Generale di Edimburgo. Rientrato al Ministero nel 1988 è stato per breve tempo Reggente l’Ufficio IX della Direzione Generale delle Relazioni Culturali e quindi posto fuori ruolo per prestare servizio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’incarico di Consigliere Diplomatico aggiunto, dal settembre 1988 al settembre 1993.

Nel 1992 Carlo Marsili viene nominato Ministro Plenipotenziario di 2ª classe. Dall’ottobre 1993 è Ministro Consigliere a Bonn e dal giugno 1998 Ambasciatore a Jakarta. Direttore Generale per gli Italiani all’estero e le Politiche migratorie dal 18 febbraio 2000. (Inform)


Vai a: