* INFORM *

INFORM - N. 151 - 29 luglio 2002

Conferenza degli Ambasciatori -Tremaglia al pranzo d’onore a Villa Madama annuncia un convegno dei missionari italiani nel mondo

ROMA - Al pranzo d'onore a Villa Madama, a conclusione della riunione degli ambasciatori italiani, a fianco del Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Silvio Berlusconi, è stato invitato il Ministro per gli Italiani nel Mondo, Mirko Tremaglia reduce da un trionfale viaggio in Canada dove aveva incontrato i giovani giunti dall'Italia per la Giornata mondiale della gioventù assieme alla comunità italo-canadese.

Il Presidente Berlusconi ha voluto dare la parola al Ministro Tremaglia ricordando calorosamente la sua forte passione e la grande determinazione politica nell'impegno di vari decenni a favore delle collettività italiane all'estero e delle loro aspettative.

L'On. Tremaglia, dopo aver annunciato di essersi accordato con le autorità ecclesiastiche per lo svolgimento di un convegno dei missionari italiani nel mondo, si è soffermato sull'alto significato del raggiungimento, tramite modifica costituzionale, dell'esercizio del diritto di voto per i residenti all'estero. Ha ricordato l'istituzione, l'8 di agosto, della "Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo", ha sottolineato l'importanza dell'inserimento nel DPEF di impegni finanziari per iniziative a favore delle comunità italiane all'estero e del deciso potenziamento della rete diplomatica e consolare. Il Ministro, inoltre, parlando delle iniziative del suo Dicastero, ha citato i numerosi convegni in progettazione, la convenzione con la Rai per la cosiddetta "informazione di ritorno" e ha rivelato che per il prossimo Columbus Day è prevista la presenza a New York del Carosello dei carabinieri. (Inform)


Vai a: