* INFORM *

INFORM - N. 132 - 3 luglio 2002

Sortino dedica una piazza ed un monumento ai "Sortinesi nel Mondo"

SIRACUSA - Il Comune di Sortino, cittadina in provincia di Siracusa con 9000 abitanti e 9000 sortinesi all’estero, ha dedicato una piazza ed un monumento in omaggio ai "Sortinesi nel Mondo" con una grossa manifestazione culturale che ha coinvolto la scuola, l’intera Sortino e le Istituzioni provinciali e regionali. La manifestazione ha preso il via nel plesso scolastico "G. M. Columba" con una prolusione del sindaco Orazio Mezzio, un recital di studenti sul tema "Partono i bastimenti" a cura di Carlo Auteri e Sebastiano La Rosa e la presentazione di una ricerca scolastica sui "Flussi migratori a Sortino".

Ha introdotto il prof. Paolo Guglielmino. Le relazioni sono state tenute dal prof. Michele Miceli, curatore della ricerca, e dal prof. Giuseppe Astuto, docente all’Università di Catania. Sulle relazioni sono intervenuti l’Avv. Domenico Azzia, Presidente "Sicilia Mondo", il prof. Vittorio Anastasi dei "Siracusani nel Mondo", il prof. Sebastiano Battaglia (Aics), il prof. Paolo Giansiracusa, Presidente dell’AAPIT, l’on. Antonella Rizza dell’USEF, i rappresentanti dei "Sortino Social Club" nel mondo.

La manifestazione, con una larga partecipazione di autorità e di gente, si è poi spostata nel modernissimo quartiere cittadino per la inaugurazione della piazza e del monumento dedicati ai "Sortinesi nel mondo". Solenne ed austera l’inaugurazione con il discorso del Sindaco Orazio Mezzio e la benedizione del monumento, dono del comm. Sebastiano Pitruzzello, realizzato dal prof. Renato Randino e dal maestro Nuccio Pane.

Presenti alla manifestazione l’Assessore regionale alla Cultura on. Fabio Granata, il Prefetto Piscitello, l’Assessore Provinciale Baio, il Presidente del Consiglio Provinciale Bandiera, il Sindaco di Francofonte Giuffrida, l’on. Santacroce, i rappresentanti "Associazioni Emigrati nel Mondo", Sebastiano Addamo (Circolo Erbesso Pantalica USA), Nancy Lepore Giaccotto (Sortino Social Club Australia), Salvatore Buccheri (Germania).

La manifestazione dedicata ai "Sortinesi nel Mondo" è stata una giornata ricca di significato per ricordare i tanti concittadini che si sono distinti nella varie parti del mondo senza mai dimenticare la città di origine ma anche una testimonianza di fratellanza, di solidarietà e di gratitudine che Sortino ha inteso dedicare ai siciliani tutti nel segno di una sicilianità ricca di valori, di tradizioni senza confini geografici. (Inform)


Vai a: