* INFORM *

INFORM - N. 132 - 3 luglio 2002

Incontro UTRIM-Associazioni venete dell’emigrazione

TREVISO - Un incontro tra l’UTRIM (Unione dei Triveneti nel Mondo) e le Associazioni Venete dell’emigrazione si è tenuto a Treviso il 21 giugno scorso, nella sede della Fondazione Cassamarca, presieduto dall’on. Dino De Poli, con lo scopo precipuo di consolidare la collaborazione tra l’Unione e le Associazioni, così come da tempo chiede l’Associazione Bellunesi nel Mondo, presente alla riunione con il proprio consigliere Pocchiesa. Nell’occasione il Gruppo Giovani dell’UTRIM ha presentato la proposta dell’istituzione del "Centro Culturale Utrim", con l’obiettivo di rinsaldare i rapporti tra giovani generazioni di triveneti all’estero e in Italia, approfondendo la natura e l’identità trivenete e italiane in una visione umanistica.

Sempre a Treviso, il 24 scorso, nella sede dell’Associazione Trevisani nel Mondo, si è riunito il Comitato delle Associazioni Venete dell’emigrazione, presieduto dal prof. Franco Rebellato. Si è tracciato un bilancio della recente Conferenza d’area dei Veneti d’Europa a Berlino, con le sue luci e le sue ombre, bilancio dal quale emerge la necessità di un rapporto più chiaro e costruttivo con la Regione Veneto. Sono stati poi esaminati e approvati due documenti, uno predisposto dall’ULEV (UnioneLavoratori Emigrati Veneti) e l’altra dall’ABM , da presentare alla III Commissione del Consiglio Regionale del Veneto che ha all’esame varie proposte di legge sui "Veneti nel Mondo" e sui loro "rientri" in Italia e nel Veneto. Si è infine dato mandato all’ABM di trattare la presenza delle Sezioni Giovani delle Associazioni all’interno della neonata Federazione dei Giovani Veneti nel Mondo, che ha sede a Padova, e che intende coordinare tutti le associazioni giovanili venete in Regione e all’estero. (Inform)


Vai a: